Quantcast

Basket, la Centrale in LegaDue

Più informazioni su

    logo baskety.jpgLa storica promozione dei biancoblu dopo la vittoria netta su Trapani.


    basket centralelatte.jpg(red.) Meno male che c’è il basket a regalare qualche soddisfazione sportiva ai tifosi bresciani. Archiviata la delusione cocente per il campionato di calcio, con la retrocessione in B delle rondinelle, una promozione l’ha invece agguantata (e strameritata) la Centrale del latte Brixia Leonessa di pallacanestro che, da venerdì, è in LegaDue.
    Grazie alla vittoria netta per 95-57 sulla Shinelco Trapani la squadra di coach Sandro Dell'Agnello ha chiuso la serie finale sul 3-0, conquistando anche lo scudetto di A dilettanti e la conseguente promozione nella categoria superiore.
    I biancoblu hanno dominato la partita fin dall’inizio entusiasmando i moltissimi tifosi assiepati sulle gradinate del San Filippo.
    In due soli anni il team ha risalito non solo le classifiche, ma si è guadagnato la promozione.
    Ottime le prestazioni di Rombaldoni (15), Gergati (17), Crow (10), Ghersetti (14), Bushati (10), Rezzano (13) che hanno condotto la squadra alla vittoria, ma decisiva sicuramente è stata la presenza del coach Dell'Agnello, che, da febbraio quando ha assunto la guida della Centrale del Latte, ha saputo cambiare il volto della squadra, portandola in vetta.
    Ora l’attesa è per il nuovo campionato tra i professionisti e per le sfide che i giocatori bresciani dovranno affrontare nella nuova lega.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.