Quantcast

Tombe dei piccoli mai nati, Bordonali (Lega): “Subito questione in consiglio comunale”

(red.) “Non si può nemmeno immaginare il dolore delle famiglie che non hanno più trovato la tomba e gli oggetti dei propri piccoli. Credo che debba essere fatta chiarezza su questo tema e porterò la questione in Consiglio comunale”. Lo ha detto Simona Bordonali, deputato e consigliere comunale della Lega di Brescia in merito alla vicenda delle esumazioni delle tombe dei bimbi mai nati al cimitero Vantiniano di Brescia.

“È necessaria una spiegazione pubblica da parte del Comune di Brescia per far luce su una pagina nera per la nostra città. Le famiglie che hanno sofferto meritavano almeno una comunicazione diretta delle operazioni di esumazione e non un avviso sul portale. Era stata annunciata anche l’affissione dell’elenco sulla bacheca del cimitero, ma nessuno l’ha visto” aggiunge Bordonali.
“Il Comune deve essere vicino al dolore delle famiglie e non parte avversa. Proporremo di istituire un giardino degli angeli, uno spazio adeguato dove si possa andare a rendere omaggio ai bimbi mai nati” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.