Quantcast

Palazzo Loggia, vicinanza al consigliere d’opposizione Gianpaolo Natali

(red.) Il presidente del Consiglio Comunale di Brescia, Roberto Cammarata, il sindaco, la vicesindaco e la Giunta esprimono vicinanza al consigliere Gianpaolo Natali, che in questi giorni sta affrontando un periodo di degenza all’ospedale di Cesena.
“Siamo in contatto”, sottolinea il presidente Cammarata, “e anche al telefono gli ho espresso il sostegno di tutti i colleghi. Posso dire di averlo trovato combattivo come sempre, un ottimo segnale che mi fa credere in una sua pronta guarigione. In questo momento di difficoltà, mi preme fargli arrivare l’abbraccio simbolico del Consiglio, dove lo aspettiamo al più presto”.
“Ho sentito ieri mattina il consigliere Natali”, aggiunge la vicesindaco Laura Castelletti, “mi ha fatto piacere sentirlo reattivo e con la grinta che da sempre lo contraddistingue. Gli auguro una rapida guarigione e sono certa lo vedremo presto tra i banchi del Consiglio Comunale”.
“E’ vero che siamo lontanissimi sul piano delle idee e delle pratiche politiche”, ha aggiunto Donatella Albini, “ma non appena ho saputo, nella prima mattinata di ieri, di quanto accaduto al consigliere Natali, immediatamente gli ho scritto, sinceramente preoccupata, per la gravità dell’evento e non appena mi ha risposto, confesso che ho tirato un sospiro di sollievo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.