Quantcast

Brescia, dalla Loggia: acqua dai rubinetti è buona

Niente cromo esavalente, legionella e altri indicatori sotto i limiti di legge. Assessore all'Ambiente Cominelli sottolinea vantaggi che possono arrivare.

(red.) L’acqua che sgorga dai rubinetti cittadini di Brescia è buona e pulita. Lo dice l’osservatorio Acqua Bene Comune che ieri, giovedì 1 agosto, a palazzo Loggia ha presentato il secondo rapporto sulla qualità dell’acqua. Non più inquinata dal cromo esavalente. La rimozione era partita nel 2015 quando sono stati piazzati i primi sistemi di abbattimento portando il cromo agli attuali 50 milligrammi per litro, sotto la soglia di pericolo e in previsione di ridurlo ulteriormente a 10 dal 2020. Da A2a Ciclo Idrico sottolineano di aver analizzato l’acqua con Ats nel 2017 con 3 mila controlli e che il cromo non è più presente. Così come la legionella risultata negativa in tutte le analisi condotte.

E non ci sono nemmeno gradi di radiazione. Una situazione che ha indotto l’assessore all’Ambiente Miriam Cominelli a indicare come ci sarebbero grossi vantaggi, anche a livello ambientale, se i bresciani bevessero acqua dal rubinetto e senza comprare le bottiglie di plastica. All’interno dello stesso rapporto si parla anche di tricloroetilene e tetracloroetilene, oltre al nitrato, tutti sotto il limite di legge. La rete collegata all’acquedotto conta su 41 pozzi che attingono acqua a 200 metri di profondità e quindi senza elementi inquinanti. Entro il 2019, come ha annunciato l’assessore Cominelli, ci saranno anche due audizioni con l’Arpa per la falda acquifera intorno alla Caffaro e con l’Ats per i dati sull’acquedotto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.