Quantcast

Campus universitario, “Giunta ci è o ci fa?”

La segreteria cittadina di Forza Italia critica la linea dell'amministrazione comunale. "Ha rifiutato finanziamento da 13 milioni per la Randaccio".

Brescia_Loggia(red.) “La sensazione è che sul tema dello sviluppo della città, l’amministrazione comunale si muova come una scheggia impazzita e senza avere le idee chiare; l’ennesimo pasticcio sul tema del Campus Universitario, da oggi ipotizzato in via San Rocchino al Ronchettino, ne è la riprova”, dichiara la coordinatrice cittadina di Forza Italia Mariachiara Fornasari.
“Il progetto del Campus Universitario, pensato alla ex caserma Randaccio, giace dimenticato nei cassetti dell’ufficio del Sindaco Del Bono, che lo ignora per il solo fatto di portare la firma Paroli-Vilardi-Ferrari; se si pensa poi che l’attuale amministrazione comunale ha rifiutato un finanziamento ministeriale di 13 milioni di euro per la realizzazione del campus alla Randaccio, la situazione si fa kafkiana”, fa eco la consigliera comunale Paola Vilardi, già assessore all’urbanistica, che continua ricordando che “nell’attuale variante al pgt il progetto del Ronchettino prevede una destinazione prevalentemente residenziale ed una, residua, direzionale”.
“La mancanza di visione urbanistica è evidente: la maggioranza di centrosinistra faccia chiarezza su quali siano le sua intenzioni in tema di sviluppo della città, perché agli occhi dei bresciani risulta tutto molto confuso”, conclude Fornasari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.