Quantcast

Definite le Commissioni, scontro Pdl-M5S

Si è svolta mercoledì 10 luglio la riunione dei capigruppo per la nomina delle presidenze. Laura Gamba "esclusa" dall'Ambiente attacca Margaroli (Pdl).

Più informazioni su

(red.) Si è svolta nella serata di mercoledì 10 luglio una breve riunione tra i capigruppo in Loggia per definire presidenze e composizione delle commissioni consiliari,m in vista della votazione prevista nel prossimo Consiglio, fissato per martedì 16 luglio.
Nel vertice che si è tenuto nei giorni scorsi, i capigruppo hanno anche votato la cancellazione  delle commissioni grandi impianti, personale e Partecipate e la nascita della commissione Ambiente, ecologia e protezione civile.
Decisioni che hanno visto dividersi le strade del Pdl, capeggiato da Mattia Margaroli, e di Laura Gamba del Movimento 5 Stelle, esclusa dalla Commissione Ambiente, ma inserita invece in quella Cultura e Lavori pubblici. All’Ambiente siederanno, per l’opposizione, due consiglieri del Pdl (Paola Vilardi e Margherita Peroni) e uno della civica XBrescia (Francesco Puccio).  L’altro esponente civico, Francesco Onofri siederà invece nelle commissioni  Sicurezza e Mobilità). Due collocazioni “lette” dal M5S come una sorta di “ripiego”, mentre Pdl e X Brescia occupano le altre poltrone.
Accusa respinta al mittente da Margaroli che ha invece sottolineato che si è trattato di una questione esclusivamente numerica, avendo il Popolo della Libertà una maggiore rappresentatività, come opposizione, all’interno della Loggia.
Al Pd spetteranno due le presidenze di cinque commissioni (più la Statuto prerogativa del presidente del Consiglio),una va a Brescia per Passione, una a Civica Del Bono e Lista Fenaroli, ed alle opposizioni la commissione Bilancio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.