Quantcast

Coronavirus, in prefettura a Brescia aperta l’Unità di crisi Covid

In Broletto arriverà un quadro della situazione sempre aggiornato. In primis sui nuovi ricoveri e terapie intensive.

(red.) Di fronte alla seconda ondata della pandemia che per fortuna, almeno fino a questo momento, vede la provincia di Brescia reggere con numeri di nuovi casi positivi decisamente inferiori rispetto agli altri territori lombardi, nel bresciano si vuole comunque fare sinergia per capire l’evoluzione della situazione. E per questo motivo ieri, martedì 27 ottobre, il prefetto Attilio Visconti ha dato il via a un’unità di crisi Covid che riunisce tutte le realtà coinvolte.

A capo della task force ci sarà il dirigente della Protezione civile e da remoto saranno interessate anche le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, Areu, la Provincia, il Comune di Brescia e diverse realtà sanitarie, comprese le aziende socio sanitarie e le Ats. Il punto di riferimento sarà quindi il Broletto dove si cercherà di avere la situazione sempre aggiornata, soprattutto sul fronte dei ricoveri e delle terapie intensive e come forma di coordinamento.

Intanto, i ristoratori e titolari degli esercizi pubblici simili che sono stati ricevuti proprio dal prefetto dopo la protesta contro le misure previste nel nuovo dpcm hanno deciso di annullare la manifestazione in programma domani, giovedì 29. Sabato 31 ottobre, invece, in piazza Vittoria alle 16 scenderanno in piazza gli addetti che operano nello sport e che sono contrari alle disposizioni del decreto governativo, penalizzante anche nei loro confronti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.