Quantcast

Multe Goitese, chi ha pagato chiede il rimborso

Dopo i 4 mila ricorsi accolti dalla prefettura, non si smorzano le polemiche. Su 48 mila sanzioni, sono oltre 32 mila quelle già pagate e che rischiano.

(red.) L’accoglienza disposta dalla prefettura di Brescia sui 4 mila ricorsi contro le multe scattate dall’autovelox sulla sp 236 a Montichiari e quasi un’altra decina di quelli già accolti dal giudice di pace non hanno però smorzato le polemiche intorno alla questione. Perché adesso si mettono in mostra quelli che hanno già pagato la sanzione e chiedono il rimborso. Tuttavia, varie sentenze hanno ammesso che liquidare le multe in misura ridotta sfruttando i primi giorni a disposizione vuol dire in qualche modo riconoscere di aver sbagliato.

Secondo un’analisi del Giornale di Brescia, sono oltre 48 mila le multe emesse in pochi mesi dall’autovelox dove il limite era fissato a 70 km orari e poi passato a 90 km orari con il conseguente annullamento della precedente ordinanza. Ma sono oltre 32 mila quelle già pagate e che quindi rischiano di non avere alcun rimborso. La prefettura, invece, oltre ai 4 mila ricorsi già accolti, potrebbe archiviarne altri 6 mila tra quelli che ancora non hanno impugnato le multe.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.