Quantcast

Brescia, nuova Provincia: la scelta fra quattro liste

Domenica 12 ottobre, 2.532 amministratori di 205 Comuni sono chiamati a scegliere la composizione del nuovo ente.

(red.) Dalle 8 alle 20 di domenica 12 ottobre scattano le elezioni per la nuova Provincia di Brescia. 2.532 amministratori (tra consiglieri e sindaci) di 205 Comuni bresciani sono chiamati a scegliere tra i candidati in lizza, dopo le polemiche e i contrasti delle scorse settimane per la definizione delle liste.
Unico candidato presidente dell’ente di secondo livello, che sostituisce, come previsto dalla legge Delrio, il vecchio organismo amministrativo, l’esponente del Partito democratico Pier Luigi Mottinelli che, dopo una lunga maratone attraverso i municipi bresciani, punta a far sì che il Broletto diventi capofila della Lombardia orientale, punto di riferimento non solo per i 206 comuni bresciani, ma anche per i territori di Mantova, Cremona e Bergamo.
Mottinelli, successore di Daniele Molgora alla guida del Broletto, ha accolto in città il presidente della Provincia di Mantova Alessandro Pastacci e il candidato alla Provincia di Cremona Carlo Vezzini. Assente Matteo Rossi, neopresidente della Provincia di Bergamo, eletto il 28 settembre.
L’ “Ente di Area Vasta” sarà governato da un presidente e da un consiglio formato da 16 consiglieri cui sono affidate le competenze su ambiente, rifiuti, caccia e pesca, trasporto pubblico, edilizia scolastica, strade.
L’Assemblea dei Sindaci sarà invece chiamata a votare il bilancio dell’ente. Ad eleggere il presidente e i 16 consiglieri saranno i sindaci e i consiglieri comunali. Il seggio è allestito presso l’Auditorium del liceo Leonardo a Brescia, in via Balestrieri.
Quattro le liste che concorrono alla definizione del nuovo Broletto, tre delle quali sorte in competizione con il “listone unico” raggruppato da Mottinelli e che non hanno indicato il presidente: “Area civica democratica”(centrosinistra), “Lista civica comuni in provincia” (centrodestra) e Lega Nord.
Queste le liste domenica alle urne:

Comuni Bresciani per Mottinelli Presidente:
1) Bazzani Antonio
2) Capra Fabio
3) Ferrari Mariangela detta Ninì
4) Gelmi Stefano
5) Groli Gianbattista
6) Gussago Michele
7) Leso Rosa
8) Martinuz Alberto
9) Mattinzoli Alessandro
10) Montini Antonella
11) Parenza Laura
12) Peli Diego
13) Raineri Gianluigi
14) Ratti Andrea
15) Venturini Graziano
16) Vivaldini Mariateresa

Area Civica Democratica
1) Migliorati Giuseppe
2) Bianco Speroni Nicola
3) Bressanelli Giampiero
4) Cagiada Elisa
5) Consoli Fabio
6) Frassine Giorgio
7) Gervasoni Ruggero
8) Lama Giuseppe

Lista Civica Comuni in Provincia 
1) Pillitteri Chiara
2) Ambrosini Stefano
3) Arrighini Giulio
4) Benedetti Nicoletta
5) Bonomelli Elena
6) Brocchetti Angelo Giuseppe
7) Brunori Maria Cristina
8) D’Aietti Flavio
9) Maffoni Gianpietro
10) Mezzana Alberto
11) Paterlini Fausto Giuseppe
12) Rinaldi Mauro
13) Rizzi Mario
14) Tugnoli Enea
15) Voglini Sergio Renato
16) Zani Antonio

Lega Nord per l’Indipendenza della Padania
1) Bonapace Noemi
2) Claretti Franco
3) Colosio Angelo
4) Dò Daniele
5) Flocchini Giovanmaria
6) Franzelli Marco
7) Giustacchini Damiano
8) Gritti Camilla
9) Monaco Ettore
10) Morandini Angelo
11) Raccagni Stefano
12) Signorini Armando
13) Stucchi Eugenio
14) Togni Marco
15) Zacchi Igor
16) Zanardini Mattia

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.