Bresciaoggi si rilancia: restyling grafico a 360 gradi

Più informazioni su

(red.) Mercoledì 10 febbraio Bresciaoggi si rinnova. Un restyling grafico a 360° che coinvolgerà l’edizione cartacea, il sito web e i profili social del quotidiano. Per il quotidiano fondato nel 1974, un layout più chiaro, immediato, con testi più leggibili e colori che caratterizzeranno ogni area tematica. Ma non solo. Le novità, infatti, riguarderanno anche i contenuti: Bresciaoggi scenderà sul campo per offrire ai lettori un’informazione qualificata e puntuale su tutto il territorio con nuove pagine dedicate all’hinterland e ai quartieri, dando così voce all’intera provincia. Notizie locali, approfondimenti, inchieste, analisi, storie di vita e spazi per raccontare la nuova Brescia che sta emergendo.

 

«Da oltre quarant’anni Bresciaoggi è la voce libera dei bresciani. Da quel primo numero nel lontano 1974 sono cambiati il mondo, l’Italia e Brescia. Come pure è profondamente mutato il modo di fare informazione – spiega Maurizio Cattaneo, direttore di Bresciaoggi – La nostra società è diventata più complessa, le sfide globali, il futuro per i giovani più incerto. Sono aumentate le sfide ma anche le opportunità. Vi sono strade straordinariamente nuove ma si corre anche il rischio di omologazione culturale. In questo contesto diventa ancor più importante dare una informazione autorevole e soprattutto libera. Una informazione non di parte ma al servizio del lettore. Questo vuole essere Bresciaoggi che oggi cresce, si rinnova ma mantiene lo spirito dei fondatori: il coraggio di dire la verità».

«Il Bresciano è un territorio che sta cambiando molto velocemente – aggiunge Piergiorgio Chiarini, vicedirettore di Bresciaoggi – e ha bisogno di strumenti di informazione autorevoli e capaci di valorizzarne le potenzialità e la propensione a cercare sempre nuove strade». Un giornale insomma sempre più vicino alle persone, alle aziende, alla propria città. Una mission quella di Bresciaoggi che vedrà sempre più protagonista la community del quotidiano coinvolta anche grazie allo sviluppo dei social network con contenuti ad hoc e una maggiore interazione.

«Con il lancio del nuovo Bresciaoggi si rafforza l’interesse e l’impegno del Gruppo editoriale Athesis verso Brescia e la sua provincia, e si conferma la nostra vocazione di media company al servizio del territorio lombardo-veneto. Quello compreso tra Verona e Vicenza, Mantova e Brescia costituisce uno straordinario bacino di persone e di imprese che ogni giorno cerchiamo non solo di raccontare ma anche di valorizzare con ogni tipo di iniziativa, una su tutte il Festival del Futuro che proprio a Brescia ha aperto l’edizione 2020. Crediamo di essere una voce indispensabile per il grande pubblico ma anche per i grandi stakeholders del territorio, e a loro vogliamo continuare a dare il meglio, potendo contare su un team agile e molto motivato che ogni mattina si sveglia e combatte con la forza e l’entusiasmo del piccolo leone che abbiamo scelto come protagonista della nostra campagna di lancio» afferma Matteo Montanamministratore delegato del Gruppo Athesis.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.