Recital d’Opera nella cava di Botticino e al Maglio di Ome

Brescia. La rassegna estiva Il Grande in Provincia 2022 si apre all’insegna del repertorio operistico in due località coinvolte per la prima volta nel ricco calendario di eventi.
Martedì 28 giugno alle ore 21.00 le Cave Lombarda Marmi di Botticino ospiteranno un affascinante Recital d’Opera nel Piazzale della Cava Menga Bassa, al cospetto del recente murale realizzato dall’artista bresciana Vera Bugatti. Il magnifico fondale, lungo circa 30 metri, e le pareti del marmo di Botticino faranno da eccezionale sfondo al concerto. Una selezione di arie tratte dalle composizioni di Rossini, Donizetti, Massenet, Verdi, Puccini, Gounod, Leoncavallo e Mozart sarà interpretata dalle voci di Erika Tanaka, soprano, e Antonio Mandrillo, tenore, con l’accompagnamento al pianoforte del Maestro Michelangelo Rossi.
Lo stesso cast sarà protagonista mercoledì 29 giugno, sempre alle ore 21.00, per l’appuntamento che toccherà il cuore della Franciacorta. La rassegna si sposterà infatti a Ome presso il suggestivo Borgo del Maglio. Composto da un nucleo di edifici rurali, il Borgo è inserito nel Sistema Museale di Valle Trompia e ospita il Museo Il Maglio Averoldi – fucina del XV secolo, caratterizzata da una ruota idraulica funzionante – e la Casa Museo Pietro Malossi. L’immenso parco circostante, già palcoscenico naturale di diverse iniziative culturali, ospiterà per la prima vota un concerto dedicato alle più celebri arie d’Opera.
Tutti gli eventi della rassegna Il Grande in Provincia sono, come sempre, a partecipazione gratuita.
La disponibilità di posti per l’evento di martedì 28 giugno è terminata. Segnaliamo che in caso di maltempo il concerto si terrà presso il Teatro Centrolucia di Botticino (via Dante Alighieri, 15).
Per la serata di mercoledì 29 giugno è richiesta la prenotazione inviando una mail all’indirizzo segreteria@comune.ome.bs.it. In caso di maltempo il concerto si svolgerà presso il Cinema Santo Stefano di Ome (piazza Aldo Moro).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.