Quantcast

Pedrini ancora sotto i ferri, stop ai concerti

Per l'artista bresciano, ricoverato a Bologna, un nuovo intervento chirurgico. I live riprenderanno dal 7 agosto.

Più informazioni su

(red.) Un nuovo intervento chirurgico per il cantautore bresciano Omar Pedrini, che deve prolungare lo stop dai suoi impegni live fino al 6 agosto.

Uno slittamento resosi necessario, come confermato dall’artista bresciano via social, perchè si è sottoposto, nella giornata di mercoledì 28 luglio, ad un’altra operazione, questa volta di chirurgia endoscopica, per ottimizzare il risultato all’aorta.

L’ex Timoria si trova ricoverato nel reparto di cardiochirurgia al Policlinico Sant’Orsola Malpighi di Bologna, che lo ha in cura dopo l’intervento all’aorta affrontato in giugno.

Il ritorno sul palco è previsto per il 7 agosto a Padova, il 10 Pedrini tornerà invece sul palco a Brescia per la Festa di Radio Onda D’Urto e il 19 al Castello Sforzesco di Milano.

“Rimandati i concerti previsti questa settimana”, si legge sul profilo dell’artista bresciano, “il 30 luglio a Suoni di Marca a Treviso e il 1° agosto a Forlì, che saranno recuperati non appena possibile, in base alla disponibilità delle date all’interno delle rispettive rassegne. Per richiedere l’eventuale rimborso o le informazioni per riutilizzare il biglietto acquistato, i possessori possono consultare il sito degli organizzatori e delle biglietterie online che lo hanno rilasciato”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.