Quantcast

Concerti di chitarra nelle bellezze artistiche bresciane

Il progetto della Fondazione Asm e della rete Brescia Buona prevede una serie di videoclip del chitarrista Giulio Tampalini.

(red.) Una serie di videoclip nei luoghi simbolo del Bresciano per promuovere il territorio, le sue eccellenze e i suoi straordinari valori. È “Brescia bella. Itinerari a sei corde”, il nuovo progetto della Fondazione Asm e della rete Brescia Buona che, insieme, hanno deciso di lanciare e sostenere in questa ultima parte dell’anno un format unico e speciale capace di coniugare arte e musica, speranza e ripartenza in un anno così difficile per la nostra comunità. In particolare, da questo mese e per le prossime settimane di dicembre, verranno pubblicati nei quattro sabati di Avvento – dal 28 novembre al 19 dicembre – sui principali canali social della rete Brescia Buona quattro video registrati in questi ultimi giorni in alcuni dei luoghi più belli, suggestivi e carichi di storia della provincia: il monastero di San Pietro in Lamosa (Provaglio d’Iseo), la Pinacoteca Tosio Martinengo (Brescia), il Santuario della Madonna della Rocca (Sabbio Chiese) e il museo “D’Annunzio Segreto” presso il Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera).

Si tratta del primo gruppo di una serie di video che toccheranno altre località della provincia di Brescia e che saranno realizzati nei prossimi mesi. “Ormai, con Brescia Buona – dichiara Felice Scalvini, presidente di Fondazione Asm – “siamo una piattaforma visibile, conosciuta e apprezzata. Passo dopo passo procedee procederà il nostro percorso in questo tempo accidentato e spesso claustrofobico, per portare a tutti, comunque, un po’ di bellezza, umanità, speranza”.
Protagonistidel progetto il giornalista, scrittore e critico musicale Fabio Larovere, che aprirà ogni video con un racconto e con un vero e proprio viaggio nelle ricchezze di ogni luogo e il chitarrista di fama internazionale Giulio Tampalini, che chiuderà il videoclip con l’esecuzione di due brani, scelti appositamente per l’occasione.
Nello specifico il Maestro, direttore dell’Accademia internazionale della Chitarra di Brescia, ha scelto di interpretare per ogni video un pezzo di un autore bresciano e un’opera di un autore del grande repertorio storico e internazionale.

Ecco l’elenco dei brani eseguiti:
1) Monastero di San Pietro in Lamosa-Franco Margola: Tre Preludi-Agustin Barrios: Confesión (Romanza)
2) Pinacoteca Tosio Martinengo-Paolo Ugoletti: Elegia-Rodrigo Riera: Preludio Criollo
3) Santuario Madonna della Rocca-Johann Sebastian Bach: Allegro della Sonata BWV 1003-Giancarlo Facchinetti: Notturno
4) Museo “D’Annuncio Segreto”-Domenico Clapasson: Flor del Aire-Nikola Starcevic: Asiana III

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.