Quantcast

Brescia, a Palazzo Martinengo una mostra e un concerto

(red.) Una domenica ricca di iniziative per Fondazione Provincia di Brescia Eventi, che ospita a Palazzo Martinengo (angolo tra via Musei e piazza del Foro) la mostra dei vincitori del Premio Nocivelli Le stanze del contemporaneo, e uno spettacolo musicale organizzato dal Circuito Claps nell’ambito delle iniziative promosse dal partenariato che si è costituito a seguito della vittoria del Bando Cariplo “Luoghi di Innovazione Culturale 2019”.
La mostra collettiva dedicata ai vincitori della XIII edizione del Premio Nocivelli del 2021, inaugurata venerdì scorso e aperta fino al 19 dicembre, è frutto della consolidata partnership tra l’Associazione Culturale Techne e la Fondazione Provincia di Brescia Eventi. Le Stanze del Contemporaneo, a cura di Daniele Astrologo Abadal, presenta il lavoro dei dieci artisti premiati e la loro ricerca, nel campo della fotografia, della scultura, della pittura e delle installazioni, dando spazio e voce a artisti emergenti, esponendo lavori significativi a supporto del messaggio e del percorso artistico individuale. Saranno in mostra (ingresso libero, giovedì e venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 19) gli artisti vincitori del Premio Nocivelli 2021: Francesco Battistello, Simone Cametti, Stefano Ferrari, Iulia Ghita, Marco Gobbi, Ivana Pia Lorusso, Aischa Gianna Muller, Mernoosh Roshanaei, Lorenzo Scarpellini e Daniele Zoico.
Domenica 28 novembre, alle ore 15,30 e alle 16,30 (ingresso gratuito con green pass) la facciata del Palazzo sarà la protagonista di un concerto site specific, all’interno di “Che ora è?”, progetto della compagnia Teatro Necessario con la regia di Mario Gumina, nato per valorizzare spazi architettonici pubblici. Alle 15,30 e alle 16,30, come fosse un big ben (Big Ben è il soprannome della campana più grande dell’orologio della torre all’angolo nord-est del palazzo di Westminster, conosciuto anche come House of Parliament, a Londra) si affaccerà alle finestre un’orchestra guidata da un direttore d’orchestra clown.
In scena la Rusty Brass Band (Francesco Salodini, Fabrizio Monticelli, Gianpaolo londono, Davide Redolfi, Davide Bricchi, Francesco Pasolini, Luca Toselli, Andrea Papa, Federico Dibiase, Filip Uljarevic, Gabriele Cotti Piccinelli, Marco Orlini) diretta da Ferdinando D’Andria della Compagnia Nando e Maila.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.