Quantcast

Brescia, arte in mostra in Confartigianato

(red.) Ha debuttato lunedì 27 febbraio la mostra “Le notti magiche”, esposizione personale di Fabrizio Bresciani detto Zafferino, dal nome del nonno, inaugurata alla presenza del presidente di Confartigianato Brescia e Lombardia Eugenio Massetti e dell’imprenditore artista Fabrizio Bresciani, titolare insieme al fratello Alessandro della “Bresciana” di Bedizzole, impresa di produzione e vendita di botti e barili in vetro resina e cemento a Bedizzole. L’inaugurazione è stata presentata dalla professoressa Marta Mai dell’Università Cattolica di Brescia e curatrice d’arte.

L’esposizione che conta dodici opere pittoriche realizzate con tecnica mista accompagnate dalle poesie della bedizzolese Marusca Mai è visitabile ad ingresso libero nella sede centrale di Confartigianato Brescia di via Orzinuovi fino al 20 marzo da lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30″.

Zeffirino è specialista di lavorazioni col rame e ceramista ed è apprezzato sperimentatore: in questa personale descrive particolari visioni dall’alto, contemplazioni, panorami e suggestioni dai colori plumbei, tra sogno e speranza che indagano con pathos e sentimento nelle maglie della quotidianità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.