Quantcast

Elnòs ospita la mostra “Scart, l’arte del riciclo”

Più informazioni su

(red.) Sabato 28 e domenica 29 gennaio, ELNÒS Shopping accoglie nella sua galleria un progetto artistico per il rispetto ambientale. “SCART, l’arte del riciclo” è il titolo di questa iniziativa che porterà nel centro commerciale di Roncadelle le opere di decine di giovani artisti che hanno creato sculture raffiguranti animali usando solo materiali di scarto, rifiuti destinati alla discarica a cui viene donata nuova vita attraverso l’arte.

L’iniziativa accolta da ELNÒS Shopping è realizzata da Waste Recycling, una Società del Gruppo Herambiente che fin dalla metà degli anni novanta ha dato vita al progetto SCART il cui obiettivo è creare oggetti d’arte e di design seguendo la filosofia dell’upcycling, il riutilizzo creativo dei rifiuti e dei materiali di scarto per dare vita a prodotti di qualità e di maggior valore ambientale”.

ELNÒS Shopping ha scelto di ospitare la mostra di SCART perché si tratta di un progetto reale capace di incidere positivamente sulla mentalità del recupero e del riuso, valori ambientali “green” che attraverso l’arte possono essere trasmessi, diffusi e fatti entrare nella vita quotidiana delle persone, creando un impatto positivo per l’ambiente”.

“Grazie a due convenzioni stipulate con l’Accademia di Belle Arti di Firenze e con quella di Bologna l’officina di SCART è diventata uno dei luoghi privilegiati per seminari e workshop sulla sperimentazione artistica degli scarti industriali, e sono proprio le opere nate da queste esperienze quelle che potranno essere ammirate nel fine settimana lungo le gallerie di ELNÒS Shopping, una mostra che i visitatori troveranno lungo un tratto del percorso interno del centro commerciale, a ingresso gratuito e con gli stessi orari di apertura dello shopping centre”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.