Quantcast

Cade da impalcatura: muore operaio

La vittima è un 49enne di Provaglio, Ivano Bonetti. Il tragico infortunio poco prima delle 8 in via Fenice a Pilzone. L'uomo è spirato sul colpo.

Più informazioni su

(red.) Si apre tragicamente questo lunedì 10 novembre: un operaio è morto a Pilzone (Brescia), cadendo da un’impalcatura su cui stava lavorando sul retro di un bar.
E’ accaduto in un cantiere in via Fenice, poco prima delle 8. La vittima è un 49enne di Provaglio d’Iseo, Ivano Bonetti, che stava piastrellando una parete ad un’altezza di una decina di metri.
Sul posto è intervenuto il 118 con l’elisoccorso, ma ogni tentativo di salvare l’uomo si è rivelato inutile. Sul posto anche i carabinieri e i tecnici della medicina del lavoro dell’Asl per i rilievi del sinistro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.