Quantcast

Castegnato: operaio moldavo cade e muore

La tragedia all'interno dello stabile della ex-fonderia Gervasoni, in provincia di Brescia. La vittima stava rimuovendo del materiale ferroso.

(red.) Tragedia sul lavoro nel primo pomeriggio di sabato in provincia di Brescia. Un operaio moldavo di 58 anni residente a Desenzano del Garda, è morto a Castegnato per le ferite riportate in seguito a una caduta da 10 metri.
La vittima stava lavorando in uno stabile all’interno dell’area della ex-fonderia Gervasoni, in via Molino 12. Sembra che l’uomo stesse rimuovendo del materiale ferroso quando ha perso l’equilibrio ed è finito al suolo.
Inutili i soccorsi del 118: per il 58enne non c’è stato nulla da fare, è spirato sul colpo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.