Maltempo, mattina di circolazione in tilt sui treni della Lombardia

La pioggia e il vento che stanno imperversando nel bresciano stanno provocando problemi alla circolazione.

(red.) Il forte maltempo che da questa mattina, venerdì 24 luglio, alle 7 sta interessando anche la provincia di Brescia sta provocando disagi non solo tra strade allagate e alberi abbattuti dal vento, ma anche sul fronte della circolazione dei mezzi pubblici. Compresi i treni che, nel territorio bresciano, stanno subendo dei rallentamenti o modifiche di circolazione proprio a causa della pioggia e del vento. I primi avvisi erano giunti da Trenitalia per l’alta velocità Milano-Brescia, tornata regolare dopo le 10, che registrava rallentamenti e ritardi a causa di un guasto alla linea ferroviaria tra Casirate d’Adda e Brescia.

E con i mezzi costretti a impiegare fino a 25 minuti in più di viaggio per arrivare a destinazione. Gli stessi disagi, aggiornati a poco prima di mezzogiorno, stanno interessando anche il servizio di Trenord lungo la linea linea Milano-Verona e da Brescia verso Parma e Cremona.

E in alcune zone, a causa della presenza di rami sulla linea ferroviaria, si sono registrati ritardi anche fino a un’ora e mezza o cancellazioni. Problemi anche all’altezza di Bagnolo Mella per un guasto all’infrastruttura ferroviaria a causa delle condizioni meteo e così come nei pressi di San Zeno e Folzano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.