Lunedì prossimo svelata l’edizione 2013

Nonostante il commissariamento dell'Aci Brescia, non si ferma la macchina organizzatrice dell'evento che viene presentato al pubblico al Vanvitelliano in Loggia.

(red.) Non si sono ancora del tutto diradate le nubi sopra la vicenda Aci Brescia, che viene ufficializzata l’edizione 2013 della Mille Miglia.
La presentazione al pubblico è stata fissata per lunedì prossimo, 22 settembre, nella cornice del Salone Vanvitelliano a Palazzo Loggia.
A riprova che, nonostante il commissariamento dell’ente presieduto da Aldo Bonomi sia ancora in corso, la società organizzatrice, Mille Miglia srl, presieduta da Roberto Gaburri, ha deciso di dare il via alla macchina per la preparazione della “corsa più bella del mondo”, come la definì Enzo Ferrari.
Il Tar di Brescia ha chiesto infatti, su ricorso del Consiglio direttivo che ha presentato istanza contro il provvedimento dell’Aci Roma, al ministero del Turismo di effettuare un’ulteriore verifica sui bilanci 2010 e 2011 e la decisione resta sospesa almeno fino al 10 ottobre. Se dopo questa data, tuttavia, non ci fossero novità di sorta, la trattazione nel merito del ricorso stesso slitterà al 30 gennaio 2013. Intanto, a rischiare la cancellazione resta la Malegno-Borno, competizione automobilistica inserita nel trofeo Vallecamonica, al momento “sospesa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.