Maltempo, piccolo break ma da mercoledì ancora pioggia previsioni

Più informazioni su

(red.)  “Ancora una volta gran parte d’Italia bersaglio del maltempo nelle ultime ore, con temporali, nubifragi, allagamenti e neve fin sotto i 1000m sulle Alpi orientali” – spiegano i meteorologi di 3bmeteo.com – “particolarmente colpito il Centrosud con fenomeni localmente molto intensi, come sul Salento dove sono stati superati picchi di 50-60mm con allagamenti; registrati oltre 30mm anche sul ravennate, acquazzoni pure a Roma. Nel contempo le temperature sono ulteriormente calate ed è tornato a nevicare anche a quote piuttosto basse per il periodo, in particolare sulle Alpi orientali dove la neve si è spinta a tratti fin sotto i 1000m, così come sull’Appennino centro-settentrionale dove i fiocchi bianchi sono scesi anche fin verso i 1100-1200m (neve pure all’Abetone). Il tutto accompagnato ancora da venti forti, con raffiche di tramontana fino a 80km/h in Liguria e di bora fino a 80km/h a Trieste”.

 

“La circolazione atmosferica rimarrà ciclonica anche nei prossimi giorni sull’Italia, per una settimana che si preannuncia molto turbolenta, tanto che sono attese altre perturbazioni. Una di queste è prevista mercoledì con il suo nuovo carico di piogge e rovesci da Ovest verso Est, con particolare coinvolgimento delle regioni del Centro. Ma non finirà qui: il tempo si manterrà instabile su gran parte d’Italia anche giovedì e venerdì con ulteriori rovesci e temporali anche forti soprattutto al Centrosud; più ai margini le regioni del Nordovest. Le temperature si manterranno piuttosto basse per il periodo soprattutto al Centronord, con la neve che potrà imbiancare l’Appennino a tratti sotto i 1500-1600m e fiocchi non esclusi anche sotto i 1000-1200m sulle Alpi.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.