Maltempo, in parte inagibile la villa scoperchiata a Palazzolo

In via Gazzolo la famiglia potrà vivere al piano terra, ma di notte andrà in casa di familiari. Disagi anche a Botticino.

(red.) In alcune zone della provincia di Brescia si stanno ancora contando i danni dopo il violento temporale, misto alle forte raffiche di vento, di giovedì sera 2 luglio. A Palazzolo, dove proprio il vento ha scoperchiato una villetta bifamiliare, i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza il piano terra, ma dichiarando inagibile quello superiore. Per questo motivo la famiglia residente in via Gazzolo ha deciso di restare nell’abitazione durante il giorno, ma in casa di altri familiari nella notte.

Tra l’altro, anche altre abitazioni vicine alla villetta sono state interessate da alcuni danni ai quali ieri, venerdì, i residenti hanno provveduto. Altri disagi dovuti al maltempo si sono presentati giovedì sera a Botticino dove fango e sassi sono finiti su una strada, mentre a Molinetto un ponte è stato chiuso agli automobilisti per motivi di sicurezza a causa delle condizioni del torrente Rino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.