Perturbazione in arrivo, torna la neve in montagna previsioni

Attese precipitazioni tra la sera di lunedì e martedì mattina. Poi attenuazione della nuvolosità.

Più informazioni su

(red.) Sulla regione si mantengono sino a stasera flussi stabili occidentali. Dalla serata di lunedì 27 gennaio il veloce passaggio di una perturbazione atlantica favorirà un peggioramento delle condizioni sino a martedì mattina, in particolare su Alpi e Prealpi. Da martedì pomeriggio flussi nuovamente stabili dai quadranti occidentali e settentrionali che garantiranno condizioni di generale bel tempo sino al fine settimana.

PREVISIONE PER martedì 28 gennaio 2020
Stato del cielo: inizialmente coperto o molto nuvoloso, dalle ore centrali progressiva attenuazione della nuvolosità sino a poco nuvoloso ovunque tranne sui rilievi di confine.

Precipitazioni: sino al mattino deboli sparse sui settori settentrionali, piu diffuse e persistenti sui rilievi di confine. Neve sui settori settentrionali oltre gli 800-1000 metri.

Temperature: minime in aumento, massime stazionarie o in leggera diminuzione. In Pianura minime tra 3 e 6 °C, massime tra 7 e 12 °C.

Zero termico: a nord intorno ai 1000-1200 metri, a sud intorno ai 1400-1600 metri.

Venti: in pianura deboli con qualche raffica moderata, inizialmente orientali, in rotazione da ovest in mattinata; in montagna deboli meridionali in rotazione da ovest ed in intensificazione sulle creste.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.