Temperature in leggero calo, ma niente precipitazioni

Per tutto il periodo la regione sarà sotto l'influenza di un regime di correnti in quota dai quadranti settentrionali.

Più informazioni su

    (red.) Per tutto il periodo la regione sarà sotto l’influenza di un regime di correnti in quota dai quadranti settentrionali, che favoriranno condizioni di tempo stabile, senza precipitazioni, con temperature per lo più nella norma e con  probabilità di nebbia in Pianura in aumento domenica e lunedì.

    PREVISIONE PER sabato 28 dicembre 2019
    Stato del cielo: sulla Pianura irregolarmente nuvoloso per nubi a quote medio-basse in formazione a partire dalle zone orientali, sulle zone montane in prevalenza sereno o poco nuvoloso. Velature dal tardo pomeriggio. Possibili banchi di nebbia in serata in Pianura, più probabili su Lomellina e Pavese.

    Precipitazioni: assenti.

    Temperature: minime e massime senza variazioni di rilievo in Pianura, in calo in montagna. In pianura minime intorno -2 e 2 °C, massime intorno tra 6 e 9 °C.

    Zero termico: intorno a 1700 metri, in abbassamento fino a quote intorno a 1200 metri, localmente intorno a 2000 metri in corrispondenza delle zone più occidentali.

    Venti: in pianura deboli orientali, a tratti campi o di direzione variabile; in montagna deboli o moderati settentrionali, localmente forti alle quote più elevate in particolare sulla fascia di confine.

     

    PREVISIONE PER domenica 29 dicembre 2019
    Stato del cielo: sulla Pianura irregolarmente nuvoloso con maggiori addensamenti per nebbia o nubi basse sulla Bassa Pianura, in particolare su Pavese e lodigiano, nelle ore notturne e al primo mattino; sulle zone montane sereno o poco nuvoloso con qualche annuvolamento più probabile sulla fascia prealpina dal pomeriggio.

    Precipitazioni: assenti.

    Temperature: stazionarie o localmente in calo in Pianura, stazionarie o in aumento in montagna. In Pianura minime intorno a 0 °C, massime intorno a 7°C o localmente inferiori nel caso di nebbia più persistente.

    Zero termico: intorno a 2000 metri, in risalita fino a circa 2600 metri.

    Venti: in pianura deboli orientali o di direzione variabile; in montagna moderati settentrionali, in attenuazione.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.