Maltempo, Iseo e Franciacorta sott‘acqua. Ko treni

Provinciale chiusa un'ora e vigneti pieni d'acqua. Un guasto agli impianti alla stazione di Rovato ieri ha provocato ritardi nei convogli fino a due ore.

Più informazioni su

(red.) Il forte ed ennesimo temporale che si è abbattuto ieri mattina, lunedì 2 settembre, sulla provincia di Brescia ha provocato disagi soprattutto tra il lago d’Iseo e la Franciacorta. Al contrario, in città e altre zone, a parte gli allagamenti che hanno fatto muovere i vigili del fuoco, non ci sono stati problemi particolari e tutto si è risolto nel corso della mattina. Ma come detto a farne le spese è stato il territorio tra il Sebino e la Franciacorta, da dove è arrivata la tempesta, che ha allagato la provinciale tra Iseo a Sarnico verso Clusane e facendo chiudere la carreggiata alla circolazione per circa un’ora.

Disagi anche alla caserma dei carabinieri di Iseo dove è dovuta intervenire la Protezione Civile per pulire il cortile. Altri disagi hanno riguardato i vigneti e campi coltivati che sono finiti sott’acqua e sono servite diverse ore per sistemare la situazione. E il maltempo ha provocato guai anche alla circolazione ferroviaria sulla tratta Milano-Brescia intorno alle 7,20.

Un problema agli impianti di circolazione alla stazione di Rovato, proprio a causa del meteo, ha indotto Rfi a sospendere il traffico per risolvere il guasto. E come di consueto a subire i disagi sono stati i pendolari e passeggeri che si sono trovati di fronte anche a ritardi di 120 minuti. Nel momento in cui il guasto è stato risolto, dopo le 8,10 la circolazione è ripresa, seppur con una serie di ritardi. E dopo le 9,30 è tornata regolare, smaltendo prima le due ore di ritardi di media dei convogli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.