Piamborno, tromba d’aria su capannone

Sabato pomeriggio 5 settembre una ditta è stata scoperchiata dal forte vento seguito al temporale che si è abbattuto sulla Valcamonica.

Più informazioni su

Tromba aria(red.) Nel pomeriggio di sabato 5 settembre la Valcamonica, nel bresciano, è stata colpita da un forte temporale e raffiche di vento. A Piamborno per una tromba d’aria che si è formata sul posto, un capannone di una ditta è stato scoperchiato.
Si tratta dell’azienda metalmeccanica dei Fratelli Sandrini che si è vista portare via 250 metri quadrati di lamiere finite a terra. Nel parcheggio erano presenti anche il titolare e la moglie che sono riusciti a fuggire prima che il maltempo li travolgesse. Domenica 6 settembre si sono contati i danni e disposta la bonifica per sistemare l’azienda.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.