Ancora freddo e pioggia a Brescia e provincia

Tra martedì e mercoledì arriverà una nuova perturbazione atlantica, che porterà pioggia e addirittura neve sopra i 1800 metri. Temperature ancora sotto la media stagionale.

Più informazioni su

(red.) La primavera? E’ ancora lontana.
Dopo il drastico abbassamento delle temperature, venerdì 24 maggio, a causa dell’aria fredda arrivata in Italia dall’Artico, bisognerà attendere ancora un po’ prima di poter dare il benvenuto al caldo. Tra martedì 28 e mercoledì 29, una nuova perturbazione atlantica porterà di nuovo pioggia in tutta la provincia. Neve sopra i 1.800 metri, mentre le temperature resteranno sotto la media stagionale.
Il clima pazzo degli ultimi giorni fa di maggio un mese da record. La temperatura massima di 10,5°C di Ghedi è stata la più bassa dal 1951. In genere, era dal 1991 che non si vedevano temperature così basse nel bresciano. Quello del 2013, potrebbe essere anche il maggio più piovoso degli ultimi 60 anni. Un record che, per ora, spetta al maggio 1984, quando caddero 209,8 millimetri di pioggia, ma a venerdì eravamo già a 207,5 millimetri: con la pioggia caduta sabato 25, non sarà difficile battere il primo in classifica.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.