Quantcast

Nidi gratis, Massardi (Lega): “10 mln per i nuclei familiari più vulnerabili e le giovani coppie”

(red.) “10 milioni di euro mirati sui nuclei familiari più vulnerabili per ridurre le disuguaglianze e sostenere le giovani coppie. Rafforzato così l’impegno di Regione Lombardia per il pagamento di rette relative alla frequenza di asili nido pubblici o privati. Una politica organica, quella di Regione Lombardia, per guardare al futuro.” Coì Floriano Massardi, consigliere regionale della Lega, commenta il bando regionale per accedere alla misura ‘Nidi gratis’ che si aprirà lunedì 19 pv.

Il bando regionale prevede l’azzeramento delle rette a carico delle famiglie per i nidi e i micronidi pubblici o privati. Il finanziamento è destinato ai genitori con Isee ordinario/corrente inferiore o uguale a 20.000 euro, ma anche a persone con Isee minori nel caso in cui il Comune lo richieda per l’applicazione della retta. La retta mensile, inoltre, dovrà essere superiore all’importo rimborsabile dall’Inps, pari a 272,72 euro.

Le domande di adesione alla misura Nidi Gratis – Bonus 2021/2022 possono essere presentate a partire da lunedì 18 ottobre 2021, alle ore 12, fino a venerdì 12 novembre 2021, sempre alla stessa ora e comunque fino ad esaurimento delle risorse stanziate, esclusivamente attraverso il sistema informativo Bandi Online, raggiungibile all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.