Quantcast

Beccalossi sui vaccini: “Il Pd sperava in un flop della campagna”

(red.) “Per i vertici del Pd l’efficienza della campagna vaccinale in Lombardia va tenuta nascosta perchè bisogna dire sempre e comunque che le cose vanno male. Per fortuna basta guardare i dati, che raccontano di come in una regione con dieci milioni di abitanti e di conseguenza con la macchina logistica più complessa d’Italia le cose stiano funzionando al meglio”. Lo dichiara Viviana Beccalossi, presidente del Gruppo Misto nel Consiglio regionale della Lombardia.

“Verrebbe quasi da sorridere -conclude Viviana Beccalossi- di fronte a certe polemiche davvero pretestuose. Ma qui si manca di rispetto non tanto a Fontana, Moratti o Bertolaso, che a differenza di altri hanno seguito scrupolosamente le linee guida statali, senza improvvisare open day che si sono rivelati pericolose foglie di fico, quanto a tutti i Lombardi che hanno fatto il loro dovere senza fare i capricci per scegliersi il tipo di vaccino e aspettando il loro turno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.