Quantcast

Garanzia Giovani: formazione e orientamento per i ragazzi disoccupati

(red.) “Regione Lombardia ha stanziato 3,5 milioni di euro per l’attivazione di Garanzia Giovani, una misura innovativa che offre opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro attraverso percorsi personalizzati in funzione dei bisogni individuali” spiega Floriano Massardi, vicecapogruppo in Consiglio Regionale per il Carroccio.

“Obiettivo della misura – prosegue Massardi – è offrire ai giovani disoccupati, tra i 18 e i 28 anni, che non seguono corsi di istruzione e formazione (i cosiddetti NEET – Not in Education, Employment or Training), l’opportunità di incrementare le proprie conoscenze negli ambiti dell’assistenza alle persone, della protezione civile, dell’ambiente, dei beni culturali, dell’educazione e della promozione culturale, attraverso un percorso di Servizio Civile Regionale in grado di aumentarne anche le competenze utili all’inserimento nel mondo del lavoro.

La possibilità di realizzare i suddetti percorsi è demandata agli enti, sia pubblici che privati no profit, iscritti all’Albo regionale degli Enti di Leva civica lombarda volontaria e agli operatori con accreditamento definitivo ai servizi per il lavoro ai sensi della Legge Regionale 22/2006.
La possibilità di iscriversi al bando aprirà martedì 16 marzo e sarà accessibile dalla piattaforma regionale dedicata Bandi Online e rimarrà aperta fino al 15 aprile”.
“La pandemia di Covid19 e la crisi economica che ne è derivata – conclude Massardi – hanno messo in ginocchio il mercato del lavoro, soprattutto tra i giovani: mettere in campo politiche attive a sostegno dei ragazzi, in questo preciso momento storico, è più importante che mai”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.