Lotta al coronavirus, Carzeri: “Fondamentale l’hub di Lonato”

(red.) “Oggi abbiamo inaugurato l’hub vaccinale di Lonato, terzo punto vaccinale dopo quelli attivati pochi giorni fa dall’Asst Garda a Gavardo e Leno (comprensivo di sede decentrata a Bagolino). Questo presidio rappresenta un importante passo avanti nella battaglia per contrastare il Covid e tutelare i nostri cittadini” afferma Claudia Carzeri, consigliere regionale della Lombardia, presente all’inaugurazione del nuovo hub vaccinale in provincia di Brescia in rappresentanza della Regione. Primi a ricevere il vaccino nella nuova struttura sono stati Giacomo e Maria, due cittadini che possono vantare rispettivamente 103 e 106 anni di età.

claudia carzeri a Lonato

“La provincia di Brescia – prosegue Carzeri – è attualmente il territorio più colpito dai contagi; stiamo concentrando energie e risorse per garantire copertura vaccinale alla popolazione in tempi rapidi, a partire dagli ultraottantenni. I nostri sforzi – continua – procedono di pari passo con la strategia vaccinale elaborata dal vice presidente Moratti e dal commissario Bertolaso, con interventi mirati nelle zone più colpite evitando, al contempo di bloccare l’economia delle altre aree. Nel territorio di Brescia – conclude – stiamo affrontando una sfida decisiva per il destino di tutta la Lombardia: sindaci, autorità sanitarie e istituzioni hanno il dovere di collaborare per tutelare la salute di tutti i cittadini, il bene più prezioso di cui ciascuno di noi possa disporre”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.