Quantcast

Commissione Sanità, “le 54 segnalazioni dell’Iss ancora senza risposta”

(red.) Non c’è stata risposta da parte dell’Assessore Moratti a fronte della domanda diretta del Consigliere regionale Niccolò Carretta durante la seduta di Commissione Sanità: “Tutti si sarebbero aspettati, visto il comunicato diramato dall’ISS, che l’Audizione dell’Assessore Moratti esordisse con una puntualizzazione, una risposta o anche solo un cenno; invece, come se l’Istituto Superiore della Sanità non avesse mai scritto nulla, la domanda che ho fatto direttamente all’Assessore è stata ignorata. Non credo che questo atteggiamento porterà la Giunta molto lontano, perché i cittadini vogliono la verità, soprattutto in un luogo, come la Lombardia, colpito duramente dalla crisi sanitaria e da quella economica. Certamente non ci fermeremo qui, soprattutto perché anche oggi sembrano esserci problemi con i dati e il tracciamento dei positivi”.


Monica Lippa
, coordinatrice del gruppo Sanità di Brescia in Azione, commenta inoltre: “Il comportamento della Giunta è imbarazzante, oltre che irrispettoso. A parere dell’ISS, gli errori della Regione hanno comportato enormi perdite economiche e disagi per i cittadini lombardi sarebbero addirittura 54; l’Amministrazione dovrebbe aprire al più presto un’indagine interna per individuare le responsabilità e comunicare alla popolazione un quadro chiaro e trasparente della situazione”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.