Quantcast

Vaccini anticovid, “serve un piano regionale dettagliato”

Più informazioni su

(red.) “La forte accelerata impressa dall’Europa e dal Governo al piano di distribuzione dei vaccini anticovid necessita di una risposta pronta da parte di Regione Lombardia”. Lo dichiara in una nota stampa Gianni Girelli, consigliere regionale del Pd e responsabile della commissione di inchiesta sulla gestione della pandemia. “Se davvero riusciremo a somministrare le prime dosi subito dopo Natale – per la Lombardia il commissario straordinario Domenico Arcuri ha parlato di oltre 300mila vaccini – è opportuno avere nei prossimi giorni il piano regionale dettagliato e definito. E soprattutto occorre investire in una massiccia campagna comunicativa rivolta alla popolazione sull’opportunità e sulla sicurezza della profilassi. Bisogna insistere perché l’adesione sia la più alta possibile. Solo così infatti ci rialzeremo.

Per partire in sicurezza e velocità, è inoltre necessario che la curva dei contagi di Covid sia sotto controllo, che i virus influenzali non circolino in modo massiccio e che il sistema sanitario sia alleggerito. Occorrono risorse importanti da destinare unicamente al piano vaccini. Per questo Regione Lombardia non tentenni nelle decisioni. Non possiamo permetterci di rilassarci adesso. Non possiamo non vincere la sfida proprio ora che sta arrivando il vaccino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.