Quantcast

Alpeggi, “il Pd non capisce i vantaggi dell’autonomia territoriale”

Più informazioni su

(red.)  “La solita polemica pretestuosa da parte chi, per formazione politica, è incapace di comprendere cosa siano l’autonomia e il principio di sussidiarietà”. Così Francesco Ghiroldi, consigliere regionale della Lega risponde alle accuse mosse dai consiglieri PD Ponti e Piloni, circa le nuove modalità di gestione degli alpeggi.


“È inutile – prosegue Ghiroldi – i colleghi del PD proprio non riescono a comprendere i vantaggi di una politica autonomista che vede nel conferimento di funzioni ai livelli inferiori il proprio principio cardine
. E dato che sono privi di argomenti utilizzano, tanto per cambiare, la scusa di un presunto regalo ai cacciatori, dimostrando non tanto la fondatezza delle loro tesi, ma solo e unicamente di essere ideologicamente contrari all’attività venatoria, che invece rappresenta un valore sportivo e tradizionale del territorio.
Il passaggio di gestione dei 34 alpeggi regionali agli enti locali porterà effetti positivi, sia dal punto di vista agricolo che per quanto attiene la valorizzazione di questo patrimonio. Malghe ed alpeggi costituiscono un presidio territoriale che, sotto le linee guida della Regione e di Ersaf, potranno svolgere un ruolo ulteriormente potenziato.
Per questa ragione salutiamo con favore questa novità perché, a differenza di chi si dice autonomista a parole, noi lo dimostriamo nei fatti, specie quando si tratta di devolvere funzioni regionali verso il basso. Si tratta semplicemente – conclude Ghiroldi – di un ulteriore tassello sulla strada della sussidiarietà, ambito dove la Lega ha sempre dimostrato la sua profonda coerenza”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.