Quantcast

Confagricoltura Lombardia, “bene il piano Rolfi”

L’obiettivo dell’amministrazione regionale è quello di incentivare i consumi di prodotti lombardi.

(red.) Confagricoltura Lombardia esprime apprezzamento per le misure decise dalla Regione Lombardia e annunciate ieri dall’assessore all’Agricoltura Fabio Rolfi, volte a sostenere i settori lattiero-caseario; mentre per il comparto vitivinicolo la Federazione di settore sta lavorando ad una proposta che tenga anche conto dei grossi problemi di liquidità delle imprese del settore.
L’obiettivo dell’amministrazione regionale è quello di incentivare i consumi di prodotti lombardi, intervenendo con aiuti economici affinché formaggi e vini, anche di pregio, siano giustamente valorizzati.

Mucche

“La chiusura del canale Horeca – afferma Antonio Boselli, presidente di Confagricoltura Lombardia – ha generato una grave crisi per quanto riguarda l’acquisto di vini lombardi ed una nuova distribuzione dei consumi di formaggi; inoltre, la crisi economica che sta facendo seguito all’emergenza sanitaria non potrà che impoverire ulteriormente le famiglie italiane, generando una contrazione dei consumi di prodotti di qualità. Per questo motivo – prosegue Boselli – sono importanti tutte le attività volte a sostenere il commercio delle nostre produzioni, penalizzate anche dalle difficoltà nelle esportazioni e dal calo di domanda che interessa gli altri paesi colpiti dall’epidemia. Riteniamo fondamentale – conclude il presidente di Confagricoltura Lombardia – che siano messe in campo misure straordinarie di sostegno anche per altri due settori, il florovivaismo e l’agriturismo, che stanno pagando il prezzo più alto fin dall’inizio di questa emergenza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.