Salò, il “Belvedere” torna a risplendere

Il Comune e l'associazione Amici del Golfo si sono uniti per ripulire il Belvedere Leonesio. Situato lungo la strada delle Zette oggi torna a rivivere.

Più informazioni su

(red.) Qui i turisti si fermano per ammirare lo splendido panorama del golfo di Salò. Centinaia di cartoline ritraggono il «Belvedere Leonesio», situato lungo la strada delle Zette, la cui competenza è recentemente passata dalla Provincia di Brescia al Comune, che ora, con la collaborazione dell’associazione Amici del Golfo, ha ripulito e restituito al passato splendore il punto panoramico.
La strada delle Zette, risalente alla fine dell‘800, poi allargata ed abbellita  nei primi anni del ventennio fascista, è uno dei percorsi più suggestivi del Parco Alto Garda Bresciano per i panorami che si aprono alla vista di chi lo percorre. Il belvedere, però, giaceva datempo in stato di abbandono. Il suo recupero, con la rimozione delle vegetazione infestante e una generale sistemazione dell’area, restituisce oggi uno splendido panorama a chi percorre le Zette.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.