Terme di Sirmione, nuovi orari invernali

Si potrà usufruire delle cure nello stabilimento Virgilio, a Colombare, mentre chiusi i reparti del centro storico fino alla prossima primavera.

Più informazioni su

(red.) Nuovi orari invernali per gli stabilimenti di Terme di Sirmione.
Come di consueto, il Centro Termale Catullo, in provincia di Brescia, chiude i reparti domenica 27 ottobre, per l’annuale pausa di pochi mesi. Lo Stabilimento del centro storico riaprirà la prossima primavera. Durante i mesi autunnali e invernali, gli ospiti potranno usufruire di tutte le cure nello Stabilimento Virgilio a Colombare di Sirmione, sfruttando i vantaggi di una struttura posizionata vicino alle principali vie di comunicazione, la comodità di un grande parcheggio gratuito e di un centro prenotazioni attivo tutti i giorni (tel. 030.9904923).
Negli ultimi anni l’offerta di Terme di Sirmione si è arricchita di nuovi servizi e proposte per assecondare abitudini e richieste degli ospiti sempre in evoluzione. Accanto alle tradizionali cure termali sono stati realizzati nuovi reparti specializzati, come il reparto pediatrico prima e il centro di riabilitazione poi, e inseriti nuovi servizi come l’allergologia, le cure gastroenterologi che (idrocolonterapia e doccia rettale), la medicina estetica, corsi di ginnastica specifica come il nuovo postural pilates.
Per tutto l’inverno, le Terme Virgilio offrono un servizio a pieno regime. Si vuole sfatare l’idea che le terme vadano bene sono in primavera e autunno. «La principale controindicazione deriva dall’avere una patologia in fase acuta», conferma Valeria Zacchi, Direttore Sanitario di Terme di Sirmione. «A coloro che scelgono questa stagione consigliamo solo di adottare alcune piccole precauzioni come eseguire una corretta fase di riposo in struttura dopo il trattamento». E in questo senso Terme di Sirmione ha creato le migliori condizioni per una confortevole sosta: aree relax con divanetti e sdraio, un accogliente e ampio spazio ristoro.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.