Anziano si smarrisce in città, lo soccorrono gli agenti della Volante

Disavventura a lieto fine per un signore che, uscito dalla struttura in cui è ospite per effettuare degli acquisti, ha perso l'orientamento, ma è stato confortato e riportato a casa di poliziotti.

Brescia. Era uscito dalla struttura in cui è ospitato per fare alcuni acquisti, ma poi, forse anche a causa del forte caldo di queste giornate, ha smarrito la strada ed è rimasto disorientato.
A soccorrere l’anziano due agenti della Volante di Brescia che, su segnalazione di un giornalista che aveva notato l’uomo in difficoltà, sono intervenuti e, non senza alcune difficoltà nel reperire le informazioni necessarie per accompagnare l’anziano signore al suo indirizzo di residenza, lo hanno confortato e rassicurato e, infine, ricondotto in struttura.
E’ una bella storia quella raccontata dalla questura cittadina sulla propria pagina Facebook in cui viene riportata la disavventura a lieto fine vissuta da un anziano nella giornata di giovedì 4 agosto.

«Si tratta di un piccolo ma sentito gesto di affetto e vicinanza da parte del giornalista e degli agenti nei confronti di chi, in questo periodo, sta affrontando tante difficoltà e che ha permesso, ancora una volta, alle donne e agli uomini della Polizia di Stato di esserci sempre» è il commento all’episodio da parte della Polizia di Stato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.