Quantcast

Cazzago S. M., ritrovata l’autogru rubata

A ottobre l'enorme mezzo di lavoro era stato fatto sparire da alcuni malviventi. La mole però non ha permesso loro di piazzarlo sul mercato. Giovedì il ritrovamento.

Più informazioni su

    (red.) Era ottobre quando degli ignoti si erano introdotti nel parcheggio della Piana Gru di Cazzago San Martino. Quella notte i ladri fecero sparire come per incanto una gru dell’azienda. Se ne erano usciti indisturbati a bordo e si erano dissolti nel buio.
    Ma i proprietari hanno sempre confidato nella mole enorme del mezzo per ritrovarla, convinti che un camion da 70 tonnellate alto tre metri e lungo 14 non potesse sparire nel nulla così facilmente. E il loro ragionamento si è rivelato vero.
    Dopo quasi sei mesi di ricerche la gru è stata ritrovata dai carabinieri in un magazzino di Milano. I proprietari della ditta, tramite internet, avevano anche lanciato un appello promettendo una lauta ricompensa di 10 mila euro a chi avesse aiutato a ritrovare il mezzo.
    Anche perché una gru del genere ha un valore non indifferrente: si parla di circa 800 mila euro. Un valore che non era sfuggito nemmeno ai malviventi. Soltanto che la ricettazione si era rivelata più difficile del previsto e avevano preferito nascondere il mezzo in un grande garage improvvisato, camuffandolo con della vernice. Stratagemmi che però si sono rivelati insufficienti: i carabinieri hanno messo insieme le segnalazioni  e giovedì sono riusciti ad arrivare al magazzino incriminato.
    Ora il gruista della ditta bresciana, a braccia conserte dallo scorso ottobre, potrà riprendere e sue normali mansioni. Con sommo sollievo dei titolari.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.