Quantcast

Lettere al direttore

Nicola Tengattini Marini su Ddl Zan: “Stupito da Forza Italia, riprenda i suoi valori liberali”

Più informazioni su

Sabato sono sceso in piazza Sempione all’Arco della Pace con Francesca Pascale per ribadire il mio convinto sì al Ddl Zan.
Sono stupito dalla posizione di Forza Italia: assecondare l’ostruzionismo del movimento politico di Matteo Salvini non è una strategia positiva e coerente con la nostra storia e i nostri valori liberali. Forza Italia deve tornare ad essere forza politica trainante del centrodestra.
Stiamo lasciando un tema importantissimo in mano alla sinistra che si prenderà il merito di aver riconosciuto, una volta per tutte, diritti e libertà a coloro che ora non ne hanno. Altri Paesi nel mondo governati da forze politiche schierate a destra e in Europa hanno già adottato l’aggravante per discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale e l’Italia si starebbe solo adeguando ad una condizione sociale che dovrebbe essere normale e accettata da tutti: l’amore. Qualsiasi esso sia.
La battaglia non dovrebbe dividere la politica, ma unirla! Un disegno di legge come questo andrebbe approvato dal parlamento all’unanimità. In Olanda si festeggiano 20 anni di matrimonio egualitario, in Italia si discute ancora se è giusto o no approvare una legge che difenda uomini e donne dall’essere discriminati verbalmente e fisicamente per il proprio orientamento sessuale. Rendiamoci conto di quanta strada ci sia ancora da fare. Basta demagogia, approviamo il Ddl Zan, facciamo questo primo passo!
Nicola Tengattini Marini, Paratico

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.