Lettere al direttore

Ramadan 2020, Cammarata: grazie ai bresciani di religione islamica

Stasera inizia il Ramadan.
E’ il giorno giusto per ringraziare i tanti cittadini bresciani di religione islamica per il modo straordinario con cui hanno dimostrato, anche in queste difficili settimane di emergenza, di essere parte integrante di una comunità locale sempre più plurale e sempre più capace di affrontare anche le sfide più difficili proprio perché riconosce, rispetta e valorizza la sua pluralità.
Uso il termine pluralità e non diversità, perché proprio in questi momenti drammatici, in cui emerge l’essenziale delle cose, ci si riscopre molto più uguali che diversi. Uguali nei bisogni, nelle necessità, nella solidarietà. Uguali nelle differenze con cui ci si riconosce in una comunità plurale.
Le amiche e gli amici musulmani bresciani hanno contributo e continuano a contribuire con grande generosità, raccogliendo fondi, recuperando e offrendo materiali necessari alle strutture sanitarie, organizzando distribuzioni di aiuti alimentari e beni di prima di necessità a chi ne ha bisogno. Tutto ciò senza distinzioni su base etnica o religiosa, ma coordinandosi con i servizi sociali del Comune, con i Consigli di quartiere e con la Protezione civile, a supporto di tutti i cittadini bresciani bisognosi di aiuto.
Un ulteriore grande riscontro di quanto è bella la nostra città.
Un grande grazie anche a voi!

Whishing you a blessed and happy Ramadan 2020! Ramadan kareem!

Roberto Cammarata, Presidente del Consiglio Comunale di Brescia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.