Lavoratori in nero, multato impresario in corso Magenta

Più informazioni su

(red.) Nella serata di  sabato 27 febbraio, i carabinieri di piazza Tebaldo Brusato hanno effettuato numerosi controlli in centro città contro la movida selvaggia, anche con il personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Brescia e del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità. Due giovani, entrambi minorenni, sono stati multati perché  non indossavano la mascherina.
Inoltre, i militari dell’Ispettorato del Lavoro hanno sanzionato il titolare di una impresa che effettuava lavori in un esercizio commerciale nell’area di corso Magenta a Brescia, per aver adibito al lavoro personale sprovvisto di regolare contratto e per omessa trascrizione delle retribuzioni corrisposte. Le sanzioni amministrative applicate, in totale, hanno superato i 5.200 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.