Quantcast

I sei migliori consigli per trovare un lavoro che ti piacerà

Più informazioni su

    (red.) Cercare un nuovo lavoro è una cosa, ma trovare un lavoro che si ama è un’altra. Esamineremo quanto segue di seguito per aiutarti a identificare un lavoro che ti piacerà;
    Cosa apprezzi?
    Ricerca
    Obiettivo
    Sfida
    Benefici e cultura
    Considerare l’ambiente di lavoro

    Come scegliere il lavoro giusto.
    È fondamentale fare delle ricerche per capire cosa si cerca in una nuova opportunità. È il momento di pensare davvero a quale ruolo ti ecciterebbe alzarti dal letto e andare al lavoro ogni mattina, pronto ad affrontare il mondo.

     

    1. Cosa apprezzi di più?
    Capire cosa apprezzi di più quando si tratta di un lavoro è il primo passo. Pensate e chiedetevi: state cercando grandi benefici? O forse è la cultura aziendale che apprezza di più? Forse lo stipendio è la vostra priorità principale o l’equilibrio vita-lavoro.

    In entrambi i casi, ci sarà qualcosa che metterai in primo piano quando si tratta di cercare il lavoro dei tuoi sogni. Questo avrà un impatto sul tuo modo di pensare quando consideri nuove opportunità.

     

    2. Ricerca.
    La ricerca è essenziale quando si decide quale lavoro è più adatto a ciò che si sta cercando. Dai un’occhiata a ciò che le aziende offrono ai loro attuali dipendenti navigando sul loro sito Web per dettagli su benefici, vantaggi e dettagli sugli stipendi. Vale anche la pena allineare il tuo CV anche con i valori dell’azienda; scopri di più sulla creazione di un curriculum vincente qui su questo sito web. Una buona fonte per capire i valori dell’azienda è controllare il loro account sui social media, può dare una buona idea della cultura aziendale e se è una di quelle in cui saresti felice di inserirti.

     

    3. Obiettivi di carriera e successo.
    Non farti guidare da ciò che pensi che gli altri o la società in generale definiscano come successo, identifica ciò che per te è una carriera di successo. Pensa oltre lo status e il reddito per scoprire cosa vuoi ottenere dal tuo prossimo lavoro. Una volta che sai quali sono i tuoi obiettivi di carriera, trovare i prossimi passi per raggiungerli sarà molto più facile.

    4. Affronta la sfida!
    Trovare un lavoro che ti impegna giorno per giorno significa che devi essere ambizioso. Non limitarti fin dall’inizio, ma considera davvero quale ruolo ti ecciterebbe ad alzarti dal letto e andare al lavoro ogni mattina. Poi fai le tue ricerche e assicurati di conoscere il più possibile il ruolo. Identifica le competenze che potresti aver bisogno di migliorare e pensa a come acquisire l’esperienza necessaria attraverso la formazione online, i tutorial su YouTube o il lavoro di volontariato.

     

    5. Benefici e cultura.
    Assicurati di cercare il lavoro giusto. Parte del motivo per cui stai cercando un nuovo ruolo potrebbe essere il fatto che hai gettato la tua rete troppo ampia e hai fatto domanda per lavori che non erano adatti alle tue capacità o che semplicemente non ti interessavano.

    Pensa ai benefici più morbidi che una società potrebbe offrire e considera la cultura generale del lavoro – è importante. Una recente ricerca di Randstad ha rivelato che l’87% è entrato in un’azienda specificamente a causa dell’adattamento culturale, e l’80% ha lasciato un’azienda per lo stesso motivo. Per trovare un lavoro che ami e sarai felice devi lavorare per un’azienda che corrisponda ai tuoi valori. Un ambiente di lavoro favorevole ti permetterà di crescere e costruire la tua carriera.

    Fai una lista delle tue abilità; questo ti aiuterà a trovare le opportunità più rilevanti. Puoi far passare il tuo CV attraverso un sito web come Adzuna; possono valutarlo per te e fornirti un’idea dei termini che usi di più in quel documento. Questo vi fornirà alcune indicazioni su quali ruoli perseguire.

    6. Considera l’ambiente di lavoro.
    Dovrai considerare il tipo di organizzazione in cui vuoi lavorare. Questo potrebbe essere semplice come se fosse un ambiente di lavoro competitivo o collaborativo. Potrebbe anche includere il tipo di attributi che dovresti portare all’organizzazione, o i valori verso cui lavorano. Vale la pena di indagare la storia dell’azienda, la strategia e la visione generale nella sezione su di noi del loro sito – questo aiuterà anche a prepararti per un colloquio.

    Mentre queste preoccupazioni sono legate alla cultura aziendale, si dovrebbe anche pensare agli elementi più pratici dell’organizzazione. È una grande o piccola azienda, per esempio. Devi anche considerare il tuo futuro percorso di carriera. Dove andrai dalla posizione per cui ti stai candidando? C’è molto spazio per la progressione o dovrai cercare altrove per fare carriera?

    È importante che vi prendiate del tempo per riflettere e cominciate a pensare a come volete che sia la vostra vita – che tipo di lavoro volete, in che tipo di ambiente volete lavorare e che tipo di rapporto volete con il vostro manager e i vostri colleghi. Seguendo questi sei consigli puoi aiutarti a lavorare per trovare un lavoro che ami.

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.