Quantcast

Leno, i nuovi corsi della Fondazione Dominato Leonense

Corsi fondazione dominato leonense

(red.) Un nuovo inizio in presenza per la stagione autunnale di corsi di formazione curata da Fondazione Dominato Leonense. Ospitati in Villa Badia di Leno, centro culturale situato nell’antica villa ottocentesca, i corsi desiderano rivolgersi a tutti coloro che sentono l’esigenza di allargare i propri orizzonti, rispondere al proprio desiderio di miglioramento, stimolare la propria curiosità, mettersi in gioco e divertirsi.

I corsi sono strutturati in piccoli gruppi, in modo da stimolare in modo attivo e partecipativo tutti gli iscritti, oltre ovviamente al rispetto delle normative anticontagio Covid19 vigenti. Attraverso lezioni dinamiche, i partecipanti non saranno solamente ascoltatori passivi, ma grazie all’interazione tra docente e partecipante diventeranno i veri protagonisti dei corsi. Punto di eccellenza della proposta di Fondazione Dominato Leonense sono i docenti, i quali, grazie alla loro comprovata istruzione ed esperienza, sono in grado di guidare, incoraggiare e motivare al massimo ogni allievo.

Tante le proposte per la stagione autunno 2021: per coloro che desiderassero apprendere o consolidare una lingua straniera, saranno proposti il livello base di inglese e spagnolo ed il livello intermedio di tedesco. Numerosi poi i corsi per la propria crescita personale: un corso di benessere globale; un corso di strategie resiliente, per imparare ad affrontare le difficoltà ed un corso di comunicazione assertiva.
Novità 2021 saranno i corsi di calligrafia di corsivo inglese con pennino con Marta Guerini e di ginnastica dolce dedicato alla mobilità motoria degli over 65.

Fondazione Dominato Leonense, via Marconi, 28 a Leno (Bs). Tel.: 030-9038463 / 331-6415475. info@fondazionedominatoleonense.it.  Sito web: www.fondazionedominatoleonense.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.