Coronavirus, ricetta per i farmaci via mail o con un messaggio

Non serve andare dal medico: si può ricevere via mail o con un sms la ricetta da presentare in farmacia.

(red.) La novità a livello di Regione Lombardia è stata presentata ieri, venerdì 3 aprile, in occasione del consueto punto stampa sul bollettino quotidiano per il coronavirus. Proprio da ieri e fino alla fine dell’emergenza sanitaria non sarà più necessario recarsi all’ambulatorio del medico di famiglia per ricevere la prescrizione dei medicinali da acquistare.

Infatti, come aveva già annunciato la Protezione Civile a livello nazionale, arriva la ricetta dematerializzata e per la maggior parte dei farmaci. Gli altri sono invece quelli destinati alla terapia del dolore, i farmaci stupefacenti e quelli di fascia C. Per il paziente assistito sarà sufficiente comunicare al proprio medico di famiglia un indirizzo e-mail o il numero di cellulare sul quale far arrivare il numero della ricetta (NRE) da presentare direttamente in farmacia.

E non solo tramite mail o cellulare, ma anche usando l’applicazione Salutile o il Fascicolo Sanitario Elettronico. Per quest’ultimo è sufficiente andare sul sito internet www.fascicolosanitario.regione.lombardia.it e inserire il proprio numero di cellulare sul quale far arrivare il numero delle prescrizioni sui farmaci.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.