Quantcast

5G, Brescia tra le prime in Italia con la nuova tecnologia

Oggi la partenza del servizio con la Tim tra Chiesanuova, Chiusure e Mompiano. Entro il 2019 in centro storico.

Più informazioni su

(red.) Brescia è tra le prime città italiane che sperimenterà le nuove connessioni internet ancora più veloci con la tecnologia 5G. Si parte proprio oggi, sabato 7 dicembre, con l’introduzione da parte della Tim del servizio nei quartieri di Chiesanuova, in via Sorbanella, Chiusure e Mompiano. Entro il 2019 arriverà anche nel centro storico, a San Polo, Urago Mella e Sant’Eustacchio. Con il nuovo anno, nel 2020, il servizio sarà esteso a Porta Venezia, Bettole e a Sant’Eufemia.

Sempre l’anno prossimo altre città come Bergamo, Como e Varese si doteranno della nuova tecnologia. E su questo fronte stanno lavorando anche le altre compagnie telefoniche. La tecnologia 5G permetterà agli smartphone e a tutti i dispositivi connessi di viaggiare in rete in modo più veloce e in contemporanea. Una soluzione utile soprattutto per le smart cities.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.