Quantcast

Commercio online, secondo hub di Poste a Brescia

Sarà in via Dalmazia dove è tutto pronto per iniziare l'attività di smistamento dei pacchi piccoli. Il primo è di Bologna. E-commerce sempre più in alto.

(red.) Brescia sarà la sede del secondo centro di smistamento della distribuzione dei prodotti ordinati online in tutta Italia e servirà soprattutto il nord per Poste italiane. Il primo è quello di Bologna che è stato inaugurato nei giorni precedenti a mercoledì 17 luglio con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il polo emiliano si occuperà di lavorare i prodotti più grandi, mentre Brescia per quelli più piccoli.

La sede sarà posizionata in via Dalmazia dove è già tutto pronto e si è alla fase del collaudo. Una soluzione per far fronte al commercio elettronico sempre più in espansione rispetto alla corrispondenza ordinaria che invece è in calo. E i due hub – quello di Bologna e quello in arrivo a Brescia – serviranno a ridurre i tempi di consegna ai destinatari. Il commercio elettronico e online in Italia è aumentato del 56% in cinque anni – dal 2013 al 2018 – rispetto al calo di un terzo delle tradizionali lettere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.