Quantcast

Festival della Pace, le iniziative di venerdì 19 novembre a Brescia

Più informazioni su

(red.) Sarà un fine settimana caratterizzato dagli appuntamenti con la programmazione della quarta edizione del Festival della Pace organizzato da Comune e Provincia di Brescia, in collaborazione con Fondazione Brescia Musei e Amnesty International e con l’alto patrocinio del Parlamento Europeo.
La giornata di venerdì 19 novembre prevede questi eventi.

 

Dalle 13.30 alle 19 a Castiglione delle Stiviere (MN) e Cavriana (MN) si terrà la visita guidata alle ex basi NATO con Davide Sigurtà DICATAM-UniBs, esperto delle ex basi NATO Scatter a Castiglione delle Stiviere (MN) e Cavriana (MN)

Prenotazione obbligatoria

Informazioni e prenotazioni olivia.longo@unibs.it – davide.sigurta@unibs.it

Alle 19 nella Chiesa di San Giorgio in Vicolo San Giorgio (Contrada Santa Chiara) è in programma “Ri-abitare le ex basi NATO: una soluzione nonviolenta a un conflitto della guerra fredda, tavola rotonda” a cura di “University for Peace” e Università degli studi di Brescia con gli interventi di Benno Albrecht Rettore Università Iuav di Venezia e Federico Romero Istituto Universitario Europeo di Fiesole, moderati da Olivia Longo Università degli Studi di Brescia

Durante la Guerra fredda sono state costruite molte basi NATO sia in Italia sia in altri paesi europei, modificando irreversibilmente grandi porzioni di territorio che oggi potrebbero essere riutilizzate per far conoscere una storia recente e complessa.

Ingresso libero

Informazioni olivia.longo@unibs.it – davide.sigurta@unibs.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.