Quantcast

“Officina teatrale 2021”: tre chance per attori e tecnici

Il Ctb promuove tre azioni finalizzate alla formazione (retribuita) di attori e tecnici dello spettacolo, in collaborazione con le sigle sindacali e con Bulls.

Più informazioni su

(red.) Il Centro Teatrale Bresciano, d’intesa con i dirigenti sindacali dei lavoratori dello spettacolo di SLC-CGIL, FISTEL-CISL e UILCOM-UIL oltre che con i rappresentanti di BULLS promuove il progetto “Officina Teatrale 2021”, un’azione condivisa dai soggetti proponenti, volta ad avviare una riflessione complessiva sui problemi dello spettacolo dal vivo e sui possibili interventi finalizzati alla creazione di modelli virtuosi.

Officina teatrale 2021 si articola in tre momenti: un laboratorio retribuito di formazione professionale tenuto dalla regista Monica Conti dedicato ad attrici, attori e performer residenti in Regione Lombardia, con una particolare attenzione alla Provincia di Brescia. La scadenza della presentazione domande è fissata per le ore 12 del 29 ottobre 2021; il testo del bando è consultabile sul sito centroteatralebresciano.it.

In seconda istanza un laboratorio di formazione retribuito per tecnici, tenuto dal Direttore tecnico del Centro Teatrale Bresciano Cesare Agoni e dedicato a tecnici teatrali residenti in Regione Lombardia con una particolare attenzione alla Provincia di Brescia. La scadenza della presentazione domande è fissata per le ore 12 del 29 ottobre 2021 (bando consultabile sul sito centroteatralebresciano.it).

Infine, la messa a disposizione da parte del Centro Teatrale Bresciano di cinque biglietti gratuiti, per ogni recita degli spettacoli rappresentati presso i propri teatri, da destinare alle lavoratrici e ai lavoratori dello spettacolo residenti nella provincia di Brescia, nella convinzione che la visione degli spettacoli possa rappresentare un importante momento di crescita.
Per aderire all’iniziativa, gli interessati dovranno inviare la domanda entro il 31 ottobre 2021 secondo le modalità specificate sul sito centroteatralebresciano.it.

Tre momenti significativi di formazione culturale e professionale per l’avvio di un progetto condiviso, concepito in una duplice direzione: la creazione di opportunità lavorative in ottica inclusiva e la creazione di buone pratiche per la formazione, intesa come ricerca, studio e sviluppo della qualità artistico-tecnico professionale del territorio.

Il laboratorio per attori è un programma di formazione retribuita che rappresenta, nell’ottica dei soggetti promotori, un approfondito momento di aggiornamento, utile ad accrescere la qualità delle competenze tecniche e artistiche dei partecipanti, e si presenta come valido sostegno economico per gli operatori del comparto. Una sessione di studio per ritrovare una direzione e un senso profondo per ripartire; una piccola risposta alla situazione di emergenza occupazionale in cui versano tante lavoratrici e lavoratori dello spettacolo dal vivo.

Una settimana con al centro il lavoro dell’attore, con esercitazioni di training fisico e vocale, improvvisazione, affabulazione, racconto collettivo, sottotesti,che si rivolge in particolar modo ai giovani e agli attori residenti nel territorio bresciano.

Il workshop è dedicato ad attrici, attori e performer residenti o domiciliati in Regione Lombardia, con particolare attenzione ai residenti o domiciliati in provincia di Brescia.

La selezione ammetterà un numero massimo di 10 partecipanti, che verranno scritturati dal Centro Teatrale Bresciano con un compenso di 75 euro lordi ad artista per giorno lavorativo.

Le sette giornate di lavoro si svolgeranno sul palcoscenico del Teatro Mina Mezzadri, dal 14 al 22 dicembre 2021 (18 e 19 dicembre esclusi).

La presentazione delle candidature avverrà tramite l’invio del curriculum e la certificazione professionale, unitamente a una lettera motivazionale, materiale fotografico, modulo di iscrizione, certificato di residenza come specificato nel testo del bando consultabile sul sito del Centro Teatrale Brescianowww.centroteatralebresciano.it.
Le candidature dovranno essere inoltrate all’indirizzo: candidature@centroteatralebresciano.it.
La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le 12 del 29 ottobre 2021.

Il workshop sarà inoltre aperto a 5 uditori (partecipanti a titolo gratuito) che potranno candidarsi in veste di uditori registi, autori, scenografi ecc. sempre entro le ore 12.00 del 29 ottobre 2021 seguendo la procedura descritta nel bando.

Il laboratorio Officina Teatrale 2021 è tenuto dalla regista di origini bresciane Monica Conti ed è inserito in un più ampio progetto del Centro Teatrale Bresciano che si apre con questo importante evento formativo, fortemente voluto dal CTB e dai rappresentanti delle categorie di riferimento dei lavoratori dello spettacolo coinvolte.

Il laboratorio per tecnici del Progetto Officina Teatrale 2021 promuove una due giorni con al centro il lavoro del tecnico teatrale, in particolar modo rivolta ai tecnici teatrali residenti nel territorio bresciano come occasione di incontro e di reciproca conoscenza.

Il workshop è destinato ai tecnici teatrali residenti o domiciliati in Regione Lombardia, con particolare attenzione ai residenti o domiciliati in provincia di Brescia.

La selezione ammetterà un numero massimo di 5 partecipanti, che verranno scritturati dal Centro Teatrale Bresciano con un compenso di 75 euro lordi ad artista per giorno lavorativo.

Le due giornate di lavoro si svolgeranno l’11 e il 12 dicembre 2021 sul Palcoscenico del Teatro Sociale di Brescia.

La presentazione delle candidature avverrà tramite l’invio del modulo di iscrizione, curriculum, certificazione professionale e certificato di residenza, come specificato nel testo del bando consultabile sul sito del Centro Teatrale Bresciano www.centroteatralebresciano.it. Le candidature dovranno essere inoltrate all’indirizzo candidature@centroteatralebresciano.it.
La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per le ore 12.00 del 29 ottobre 2021.

Nella convinzione che la visione degli spettacoli sia da considerarsi momento di formazione e di crescita culturale e professionale, il Centro Teatrale Bresciano, d’intesa con i dirigenti sindacali e con i rappresentanti di BULLS, offre 5 biglietti gratuiti per ogni recita degli spettacoli rappresentati presso il Teatro Sociale e il Teatro Mina Mezzadri, destinati alle lavoratrici e ai lavoratori dello spettacolo residenti nella provincia di Brescia.

Per aderire all’iniziativa, gli interessati dovranno inviare entro il 31 ottobre 2021 la formale richiesta all’indirizzo e-mail servizioalpubblico@centroteatralebresciano.it, secondo le modalità specificate sul sito del Centro Teatrale Bresciano www.centroteatralebresciano.it.

Per essere valida, la domanda dovrà essere accompagnata da curriculum, certificato di residenza e certificazione professionale dell’aderente, prodotta secondo le specifiche indicate sul sito web del CTB.

Una volta esaminate le richieste, gli uffici del Centro Teatrale Bresciano predisporranno un elenco degli gli aventi diritto, che potranno prenotare i posti secondo le modalità definite dalla Biglietteria del CTB.
Per info: www.centroteatralebresciano.it

 

 

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.