Quantcast

BTL sostiene le attività didattiche di Fondazione Brescia Musei

Più informazioni su

(red.) Si rinnova anche per il 2021 la partnership tra Fondazione e BTL, Banca del Territorio Lombardo a sostegno dell’attività didattica di Fondazione Brescia Musei. Attività didattica che, nonostante le condizioni imposte dalla pandemia, anche nel 2020 e in questo primo scorcio del 2021 non è mai venuta meno, attraverso una rivisitazione delle molteplici attività curate dai Servizi educativi di Fondazione Brescia Musei.

L’attività didattica svolta dai Servizi Educativi di Brescia Musei, attraverso un programma di offerte formative rivolte ad ampio spettro, dalla scuola a eterogenee tipologie di pubblico, comprende attualmente oltre un centinaio di proposte a cui si aggiungono continue nuove iniziative attive su tutte e quattro le sedi museali, incluso il Cinema Nuovo Eden. Ciò fino alla comparsa dell’emergenza sanitaria che ha necessariamente obbligato a rivisitare il modo di lavorare improntato su un contatto diretto e in presenza, costringendo, in un lasso di tempo brevissimo, a passare dalle consuete modalità lavorative ad attività a distanza.

 

In attesa del ritorno alla auspicata normalità e alla riapertura dei siti museali, la convenzione con Fondazione Brescia Musei permetterà inoltre ai circa 7.700 Soci della banca di accedere al sistema museale di Brescia gestito da Brescia Musei con una tariffa ridotta. Sarà sufficiente presentare la tessera Socio BTL, per godere di una tariffa ridotta ai siti museali gestiti da Fondazione Brescia Musei e in particolare al Museo Santa Giulia, al Parco archeologico di Brescia romana, alla Pinacoteca Tosio Martinengo, e al Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

“La collaborazione con Fondazione Brescia Musei a sostegno delle attività didattiche ed educative – sottolinea Matteo De Maio, Direttore Generale di BTL Banca del Territorio Lombardo – ci consente di essere presenti sul fronte della valorizzazione del patrimonio culturale della città. Un modo per dare il nostro contributo, anche in questo particolare contesto, alla valorizzazione delle ricchezze del nostro territorio. Grazie al ruolo di “Educational Activity Partner” siamo inoltre particolarmente orgogliosi di sostenere il ricco programma di offerte formative rivolte al mondo della scuola a cura dei Servizi Educativi di Brescia Musei.

“Anche quest’anno, grazie al prezioso sostegno di BTL – dichiara Stefano Karadjov, Direttore di Fondazione Brescia Musei – sarà possibile rafforzare il ruolo del Museo come veicolo di coesione sociale, favorendo il coinvolgimento di un pubblico sempre più ampio, portatore di istanze culturali diverse. Il programma educativo della Fondazione, a supporto del welfare cittadino, tiene conto del difficile periodo di emergenza sanitaria che ha fortemente colpito Brescia e i suoi servizi.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.